Stasera l’Antica Pizzeria Da Michele in the world a Boss in Incognito su Rai2

2024-03-04T17:49:55+00:00 marzo 4th, 2024|Categories: News|

Nuove aziende, nuovi imprenditori, nuovi operai e nuove storie sono protagonisti della nona edizione di “Boss in incognito”, il docu-reality condotto da Max Giusti, che torna con tre nuove puntate in onda da lunedì 4 marzo alle 21.20 su Rai 2. Protagonisti ancora i “boss” che hanno deciso di affrontare la sfida di lavorare per una settimana insieme ai loro dipendenti sotto mentite spoglie. E anche Max Giusti, come nelle tre precedenti edizioni, andrà in incognito e scenderà nuovamente in campo per conto dei boss sostituendoli in alcune occasioni. Un nuovo camuffamento per lui che, ogni volta, si presenterà con un nome diverso.
Protagonista del primo appuntamento sarà Alessandro Condurro, Amministratore Delegato de L’Antica Pizzeria da Michele in the world, storica pizzeria nata 150 anni fa nel cuore pulsante di Napoli e che ha saputo conquistare tutto il mondo. L’Antica pizzeria da Michele in the world è presente in tre continenti, conta 680 dipendenti e ha un fatturato annuo di 100 milioni di euro.  Nel corso della puntata Alessandro Condurro, sotto mentite spoglie incontrerà i suoi dipendenti: Umberto gli mostrerà come realizzare l’amata pizza ‘Salsiccia e friarielli’ e la pizza fritta, con Francia imparerà le regole di un amorevole servizio ai clienti, Prince gli trasmetterà l’attenzione per la pulizia e l’ordine, fondamentali all’interno della pizzeria, e con Antonio preparerà la classica graffa napoletana e i buonissimi nodini al cioccolato. Ad aiutare il Boss, ci sarà Max Giusti, anche lui camuffato, che dovrà cimentarsi, affiancando Fabrizio, nel compito più ambito e delicato: la preparazione della famosa pizza a ruota di carro di Da Michele.
L’esperienza di “Boss in incognito” metterà in contatto due mondi solitamente separati e distinti: i boss potranno conoscere più da vicino chi lavora per loro e scoprire, dall’interno, punti di forza e criticità della loro azienda, mentre i lavoratori, senza saperlo, potranno farsi conoscere dai propri titolari, e, a loro volta, conoscere i loro boss umanamente, e non solo professionalmente.
Agli operai, impegnati a lavorare con il loro boss o con Max Giusti (entrambi camuffati grazie all’eccellente lavoro di trucco e parrucco, sempre più necessario data la grande popolarità del programma che rende sempre più complicato non farsi riconoscere), verrà detto che stanno girando “Job Stories”, un nuovo factual che racconta il mondo del lavoro. Solo una volta terminata la settimana di riprese nell’azienda, i lavoratori scopriranno che ad affiancarli ci sono stati il boss o Max Giusti, che sveleranno la loro identità.

Nelle prossime puntate, ci saranno un’azienda leader nella raccolta e trasformazione dei tartufi e un’azienda specializzata nei jeans.
“Boss in incognito” è prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy, basato sul format Undercover Boss creato da Studio Lambert e licenziato da All3media International Limited. E’ un programma scritto da Francesca Picozza (capo progetto), Maria Grazia Giacente, Giuliano Rinaldi, Valerio Trapasso. La regia è di Alberto Di Pasquale.