Partner 2018-04-20T17:45:59+00:00

FARINE CAPUTO

Dal 1924 lavoriamo il grano con generosità e passione, per offrire a professionisti e appassionati dell’Arte Bianca farine di altissima qualità, prodotte nel pieno rispetto delle materie prime e della tradizione. Produciamo un’ampia gamma di farine destinate ai professionisti degli impasti dolciari, della panificazione, della pasta e della pizza, con tanti tipi di farine destinate alle diverse lavorazioni.
Autorevolezza, Spontaneità e Tradizione valori attraverso cui nasce l’arte bianca di Caputo, che grazie all’esperienza maturata in 3 generazioni di Maestri Mugnai Napoletani, ci permette di garantire elevatissimi standard qualitativi, per fare in modo che esperti ristoratori e artigiani del gusto esprimano al meglio la loro creatività. Il valore dei nostri prodotti è apprezzato e riconosciuto in tutto il mondo, perché grazie al Metodo Caputo le nostre farine hanno la capacità di preservare al massimo la naturalità e l’autenticità dei sapori. Da sempre utilizziamo un metodo a macinazione molto lenta, legato all’antica arte molitoria. Questo ci consente di ottenere farine di altissima qualità senza danneggiarne gli amidi, le proprietà organolettiche e soprattutto l’autenticità del gusto. Misceliamo moltissime qualità del grano nazionale che prendiamo dall’Umbria, dalle Marche e da altre regioni italiane per ottenere la base del nostro prodotto. Successivamente li integriamo con grani provenienti dal Nord Europa, in particolare Francia, Germania e Finlandia. I nostri prodotti risultano in questo modo estremamente naturali, anche perché li lavoriamo senza l’aggiunta di enzimi chimici o additivi.

PASTICCERIA BELLAVIA

E’ bello ricordare quando nel 1925 Antonio Bellavia si trasferì da Palermo a Napoli portando con sé gli odori, i colori e i sapori di una terra che da sempre ha fatto del gusto un culto.
Ben presto iniziò a deliziare i palati più raffinati con cassate, cannoli ed altre specialità così che i buon gustai Partenopei fecero di Port’Alba, quartiere dove la pasticceria di Antonio Bellavia aveva sede, un sublime punto di riferimento.
Più tardi, con l’aiuto del primogenito Vincenzo e del secondo Giuseppe, l’azienda si amplia, aprendo un nuovo punto vendita al Vomero ed al Rione Alto, zona collinare della città. In seguito si decise di chiudere Port’Alba.

Giunti alla terza generazione, nel 1991 avviene una scissione che stabilisce prima l’indipendenza commerciale, poi quella produttiva dei due punti vendita. Vincenzo Bellavia con la moglie Maria Pia ed i figli si stabiliscono al Rione Alto.
Nel 1993 Vincenzo e Maria Pia aprono una nuova sede all’Arenella riscontrando successo fin dall’inizio. In seguito l’esperienza di Vincenzo e Maria Pia e quella dei figli Lucio, Germano e Ursula si fondono sviluppando una formula unica nel suo genere: tradizione, qualità ed innovazione.
Non a caso entrando in uno dei punti vendita di casa Bellavia si è subito accolti dal festoso incontro delle specialità siciliane con quelle napoletane.
Ogni giorno i Bellavia propongono nuove creazioni; inoltre sono a disposizione dei palati più curiosi le specialità regionali, frutto delle collaborazioni che Lucio ha stretto con i migliori colleghi di varie città italiane: in particolare, singolare è quella per il panettone.

Oggi, da noi puoi trovare la competenza di Lucio, la creatività di Germano, il tocco femminile di Ursula e l’insegnamento, l’amore per quest’arte che mamma Maria Pia e papà Vincenzo hanno lasciato…

SAINT JOHN'S BIER

Tra la fine del 1999 ed i primi albori del 2000, due giovani fratelli, Gianni e Mario Di Lunardo, britannici di nascita, decidono di cimentarsi in un’idea imprenditoriale, quasi per gioco.
Scelgono così la professione di produttori di birra , ma non la solita birra industriale, bensì una non pastorizzata, ne’ filtrata.

Superano un durissimo apprendistato e iniziano così una produzione e commercializzazione di ” BIRRA ARTIGIANALE”.

Affiancati da una moderna tecnologia di produzione e confezionamento, ottimale per la fabbricazione e stabilizzazione della birra, e seguendo le antiche tradizioni di mastri birrai di provata esperienza, creano la prima Birra Artigianale del Sannio, loro terra: la SAINT JOHN’S BIER, peraltro nome della loro giovane azienda.

Diceva Eraclito , più di 2000 anni fa, che non ci si bagna mai due volte nella stessa acqua di un fiume.
Ogni nostro istante non e’ mai uguale all’altro e noi non siamo mai gli stessi da un istante all’altro, da un tempo all’altro.
Ed e’ proprio in virtù di questo antico concetto filosofico che ci rifacciamo noi della Saint John’s.
Abbiamo deciso di cambiare e rinnovare l’immagine della nostra azienda e per farlo abbiamo pensato di creare un nuovo prodotto, frutto di esperienze , continue ricerche e duro lavoro.

VINI MARTUSCIELLO

Per raccontare questa nostra nuova avventura abbiamo scelto di parlare di persistenza, in tempi di esperienze effimere.Persistenza della storia nostra e dei Campi Flegrei, dell’Agro Aversano e della Penisola Sorrentina. Persistenza sensoriale dei nostri vini, che si fissano nella memoria di chi li apprezza, con personalità.

Vini ‘minori’ si dice, sconosciuti ai più, che non ammiccano sornioni, prodotti da uomini semplici e straordinari, che non vacillano sotto i colpi di un mercato che non li aiuta. Piccoli produttori che scrivono buone storie. Storie di tradizioni edi relazioni autentiche.

CAFFÈ MORENO

Ogni bravo barista sa che per fare un buon caffè ci vogliono le 5 M: una buona macchina, tenuta in perfetta funzionalità con una buona manutenzione, un buon macinino-dosatore nella mano esperta di un bravo barista e una miscela di caffè eccezionale. Noi aggiungiamo la 6° M, quella di Moreno. Una selezione di miscele per il bar che vuole servire ai propri clienti, un vero espresso napoletano.

FERRARELLE

Ferrarelle SpA è dal 2005 un’azienda 100% italiana, nata dall’orgoglio di riportare qui uno degli storici marchi del Made in Italy.
Ciò è avvenuto mediante l’acquisizione dal Gruppo Danone della società Italaquae SpA, poi Ferrarelle SpA, da parte della LGR Holding SpA.
La scelta del nome riflette la volontà dell’azienda di identificarsi con il suo omonimo marchio storico, l’acqua effervescente naturale per eccellenza, fin dal 1893.
I suoi 350 dipendenti sono collocati presso tre punti strategici dell’azienda: Milano, sede delle direzioni commerciali, Riardo (Caserta) sede amministrativa ed operativa dove si trova il Parco delle Sorgenti patrocinato dal FAI, dove sgorgano le fonti di Ferrarelle, Santagata e Natia; ed infine Darfo Boario Terme (Brescia), dove si trovano le fonti di Boario, Vitasnella e Fonte Essenziale.

FIOR D'AGEROLA

Fu nel 1840 che Gennaro Fusco, antenato degli attuali proprietari, maestro casaro di provata esperienza, decise di aumentare la produzione e di allargare la distribuzione alla città di Napoli. L’eco della bontà dei formaggi e latticini dei Monti Lattari, e in particolare di Agerola, giungeva, infatti, nella Capitale del Regno delle Due Sicilie, ma non era facile soddisfare la richiesta crescente, soprattutto a causa della difficoltà dei collegamenti. Gennaro, raccogliendo la sfida e seguendo l’intuizione che lo avrebbe condotto ad ampliare la diffusione dei suoi prodotti, riuscì a rispondere alla domanda del mercato napoletano, guadagnandosi in breve tempo l’apprezzamento e la stima delle maggiori famiglie cittadine, che contribuirono ad accrescerne la fama.
I figli Giuseppe, Maria e Tommaso, coinvolti nell’azienda di famiglia, contribuirono attivamente al successo della stessa. Nel tempo, pur con gli ammodernamenti richiesti dalle esigenze dell’attuale industria alimentare, l’azienda casearia ha conservato i metodi di lavorazione artigianale, presentandosi, oggi, come una delle realtà maggiormente ancorate alla tradizione, anche per la capacità di mantenere intatto il sapore e la qualità che da sempre distinguono i latticini e i formaggi agerolesi.

SOLEA

L’industria Conserve Alimentari SOLEA s.r.l viene fondata il 1° Maggio 1974. L’attività è incentrata sulla trasformazione del pomodoro (soprattutto pomodori pelati e, in minima parte, passata di pomodoro).
L’azienda, di dimensioni medio-piccole, è ubicata nella piana dell’agro-nocerino sarnese e specificamente nel territorio del comune di S. Maria la Carita’ in provincia di Napoli.
La clientela oltre che locale è distribuita su tutto il territorio nazionale e internazionale.
FILOSOFIA
Durante la sua attività l’azienda ha privilegiato in modo assoluto la qualità del prodotto, infatti, nonostante la modernizzazione di oggi, il nostro metodo di produzione è sempre lo stesso da più di 40 anni.
Seguiamo personalmente ogni passaggio, dal raccolto dei pomodori all’arrivo nello stabilimento.

MASTURZO

Il gruppo FRATELLI MASTURZO trae le sue origini dalla esperienza maturata dalla famiglia Masturzo in oltre un secolo di attività produttiva e commerciale nel campo dell’olio di oliva, patrimonio della cultura mediterranea ed in particolar modo della cultura italiana.

La nostra storia nasce ad Arola di Vico Equense, piccolo casale della Costiera Sorrentina, noto per l’aria salubre e fresca, per le sue sorgenti di acqua purissima, per la produzione di ottimo vino, latticini e, ovviamente, olio extravergine di oliva.
Già dal 1870 i nostri avi producevano latticini nel caseificio di famiglia e vino ed olio nei poderi della famiglia per venderli poi nella vicina città di Napoli e, dai primi anni del 1900, in America.
Dopo la prima guerra mondiale la produzione e la commercializzazioni si concentrarono, forse per naturale vocazione, sull’olio.
Fu fondata la prima società di famiglia, la Fratelli Masturzo S.N.C., tutt’oggi operante, iscritta alla C.C.I.A.A. di Napoli nel 1926, società che formalizzava la già presente situazione. E’ del 1913 il primo documento scritto di cui abbiamo testimonianza.
Sorsero un primo stabilimento a Napoli, un secondo a Caserta ed infine, dopo i nefasti avvenimenti della seconda guerra mondiale, un terzo stabilimento a Venosa, ridente cittadina della Basilicata, città natale del poeta latino Orazio che, in più occasioni, celebrò la vocazione bucolica di questa terra.Una regione, la Basilicata, tra le più sane ed incontaminate d’Italia, dove si producono almeno tre ottimi prodotti di primaria necessità: grano, vino (il famoso aglianico del Vulture) e olio extravergine di oliva.
L’olio extravergine di oliva lucano è di altissima qualità e unico al mondo in quanto espressione di due cultivar olivicoli tipici della regione: la Maiatica e l’Ogliarola del Vulture.
La delicatezza dell’olio di Maiatica , si fonde con la fragranza ed il sapore lievemente fruttato dell’olio di Ogliarola, dando vita ad un prodotto organoletticamente squisito e analiticamente perfetto.
Nel 1955, sempre in Basilicata la famiglia Masturzo costruì anche un sansificio, oggi il più grande d’Italia, per la produzione di olio dalle sanse di oliva. Questo ci permise negli anni di sviluppare ed intensificare rapporti di stretta collaborazione con il mondo agricolo locale.
Rapporti intensi e costanti, basati sulla cooperazione e sulla fiducia con i numerosi frantoi del distretto del Vulture, hanno permesso al gruppo Fratelli Masturzo di diventare l’azienda leader del distretto.
Oggi il gruppo Fratelli Masturzo, coniugando tradizione contadina e impianti all’avanguardia, garantisce un prodotto di altissimo profilo qualitativo che è sempre più apprezzato a livello nazionale ed internazionale.